Archivio news 29/06/2018

Finali Intercompany: sintesi dei match

CARREFOUR - DECATHLON 1-0 Partita col risultato sempre in bilico, vinta da Carrefour grazie ad un autogol di Cristiano, difensore di Decathlon, ad inizio secondo tempo. Nel primo tempo da segnalare un rigore sbagliato da Carrefour con Binetti che si è fatto ipnotizzare dagli 11 metri e che è addirittura rimasta in dieci per un doppio giallo comminato a Persichilli.  Carrefour prima squadra dell'intercompany a poter vantare il doppio scudetto dopo quello vinto nel 2016!

ALUMNI BOCCONI - SIEMENS 1-0 Si giocano il podio Bocconi e Siemens, i primi ormai abituè delle fasi finali dell'Intercompany, i verdi che per la prima volta tentano di entrare nell'albo d'oro del torneo. Partita che inizia con una Siemens arrembante, che nei primi 15' di gioco ha un paio di ghiotte opportunità per passare in vantaggio. Sulla distanza gli uomini di Viola perdono di lucidità e lasciano spazio agli alumni che passano in vantaggio con un tiro dalla distanza di Venditti. Dal gol la partita diventa a senso unico con gli azzurri che cercano il raddoppio ma con una partita che sembra stregata. Il palo nega più volte l'emozione del gol a Santaniello e i suoi, e l'estremo difensore della Siemens compie una serie di miracoli a difesa della propria porta. Proprio all'ultimo minuto tutto potrebbe ribaltarsi se l'arbitro non annullasse un gol per fuorigioco in area Bocconi, ma l'assistente di linea è bravo nell'alzare la bandierina correttamente. Alla fine Bocconi sul podio ma applausi per entrambe le compagini che hanno dato vita ad una bellissima finale per il terzo-quarto posto.